Antonella Borsero

Aree di attività:

  • appalti pubblici
  • consulenza clienti stranieri
  • antitrust settore appalti pubblici
  • procedimenti ANAC
  • contenzioso TAR e Consiglio di Stato

Antonella Borsero è il legale di diverse società che operano nel mercato pubblico nazionale e si occupa di tutte le questioni che riguardano la partecipazione alle procedure di gara e il relativo contenzioso. Ha sviluppato, in particolare, significative competenze nelle forniture ospedaliere e negli appalti di servizi di facility management e altri servizi ad elevata tecnicità. Presta, altresì, consulenza a favore di enti culturali e museali in relazione alle procedure di gara per l’affidamento dei servizi in concessione.
Assiste regolarmente i propri clienti nei ricorsi in relazione alle procedure di gara e ha maturato ampia e consolidata esperienza di contenzioso al TAR e Consiglio di Stato.

Esperienza e competenze principali

E’ iscritta all’Ordine degli Avvocati di Torino dal 1999 e ha sempre operato esclusivamente nel settore del diritto amministrativo e degli appalti pubblici.

Dal 2001 al 2004 ha lavorato in Allen & Overy per poi costituire lo Studio con alcuni colleghi, dopo un breve periodo presso il prof. Marino Bin. 

Collabora stabilmente con gli uffici gare di numerose società, anche multinazionali, nella gestione quotidiana delle problematiche legate alla partecipazione alle procedure di gara. Negli ultimi anni si è occupata prevalentemente di forniture ospedaliere e appalti di servizi (facility management, pulizie, elisoccorso, lavanolo etc..). Nell’ambito di tali consulenze presta supporto nella redazione di dichiarazioni, offerte, contratti di avvalimento, giustificazioni dell’offerta anomala, atti costitutivi e regolamenti di raggruppamenti temporanei di impresa e contratti di subappalto, oltre che delle questioni relative alle problematiche esecutive dei contratti. 

Assiste anche società di costruzioni per le procedure di gara di appalti di lavori, concessioni e project financing.

E’ consulente di enti pubblici e istituzioni culturali per le procedure di affidamento in concessione di servizi museali e collabora nella stesura di bandi, disciplinari e capitolati di gara, oltre a prestare assistenza al RUP per l’intera procedura di gara, con la partecipazione alle sedute di gara e la redazione di verbali, atti e provvedimenti (ad es. esclusioni e aggiudicazioni).

Ha sviluppato una peculiare esperienza nell’assistenza di imprese italiane impegnate in gare d’appalto pubblico all’estero, anche in paesi extra-europei, e di imprese straniere impegnate in gare d’appalto italiane, oltre che nella negoziazione e redazione di contratti di appalto o subappalto per lavori o servizi di progettazione all’estero. Ha assistito società di project management straniere in relazione ad appalti di lavori da eseguire in Italia e imprese di costruzione italiane nella negoziazione di appalti di lavori, subappalti e appalti servizi da effettuare in Italia per committenti stranieri e nelle relative problematiche di esecuzione. 

Ha frequentato seminari organizzati dalla F.I.D.I.C. (International Federation of Consulting Ingeneering) e ha esperienza di contrattualistica internazionale sul modello F.I.D.I.C. Jellow Book

Ha collaborato a diverse operazioni di due diligence con riferimento al settore del diritto amministrativo, gare e contrattualistica pubblica, contenzioso amministrativo per operazione di cessioni d’azienda o rami d’azienda operanti nel mercato pubblico e prestato consulenza per il subentro nell’esecuzione dei contratti pubblici.

E’ avvocato Cassazionista dal 2012 e presta regolarmente assistenza nei ricorsi al TAR e Consiglio di Stato relativi alle gare di appalto, in cui ha maturato una pluriennale esperienza. 

Ha esperienza nei procedimenti sanzionatori avanti l’Autorità Anticorruzione (A.N.A.C.) e l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (A.G.C.M.).

Opera correntemente in lingua inglese e ha una buona conoscenza della lingua francese.

Pubblicazioni

  • Coautore del commento all’art. 95 del D.lgs. 50/16 del Codice dei Contratti commentato, Wolters Kluwer, ed. 2021 con Andrea Cermele (in corso di pubblicazione)  
  • Autore dell’articolo “Annullamento di affidamento diretto a distanza di due anni: prevale l’interesse pubblico al ripristino della legalità e alla rimozione di un contratto eccessivamente oneroso”, commento alla sentenza TAR Piemonte, sez. I, 12 settembre 2016, n. 1139 pubblicato da Italia Appalti 2016
  • Contributor di “Benchmarking Public Procurement 2016 – Assessing public procurement systems in 77 economies”.
  • Coautore di “Public Procurement in Italy, A Guide to Best Practice, Globe Law and Business, Globe Business Publishing Ltd, 2009” con Carlo Merani
  • Coautore di “Construction – Italy in Getting the Deal Through 2008” con Carlo Merani
  • Coautore di “Public Procurement in Italy, A Guide to Best Practice” Globe Law and Business, Globe Business Publishing Ltd, 2009” con Carlo Merani